Domenica 20 Ottobre 2019
Breezy

1°C

Breezy

logo-blue original

  • Benvenuti su
    CASTELVETERE.INFO
    portale telematico di:
    NEWS ed
    EVENTI
    CULTURA
    TRADIZIONI
  • Castelvetere in Val Fortore
  • Castelvetere in Val Fortore

E' boom di emigranti, Castelvetere rischia di scomparire

Castelvetere è tra i sei borghi della Campania che rischiano di scomparire. Gli altri
Comuni sono Castelnuovo di Conza, Gallo Matese, Santomenna, Cairano e Conza della
Campania, vittime di uno spopolamento determinato dalla nuova emigrazione economica, che sta
interessando molte parti d’Italia. Questi Comuni sono stati inseriti dalla fondazione «Migrantes»
nella classifica dei primi 50 centri italiani da cui provengono i cittadini iscritti all’Aire, l’anagrafe
degli italiani residenti all’estero. Si tratta di 6 Comuni molto piccoli, come certificato nei dati Istat
2016. I dati su Castelvetere sono allarmanti, con 1857 partenze su 1168 residenti (il 159%). Poi
conta 91 diciottenni a fronte dei 523 anziani (0,174). La popolazione del paese continua a
diminuire e si materializza per il Fortore il rischio desertificazione. Un dato preoccupante dovuto
alle poche nascite, un numero consistente di decessi all’anno per la piccola comunità, oltre al fatto
che diversi cittadini continuano ad abbandonare il centro fortorino. Sono soprattutto i giovani
diplomati e laureati a dover emigrare altrove per cercare lavoro. A questo dato, già di per sé
preoccupante, se ne aggiunge un altro di non poco conto e che riguarda la tipologia degli abitanti:
la maggior parte della popolazione è costituita da anziani ultrasettantenni. Tra i paesi del Fortore e
del Sannio, Castelvetere ha fatto registrare negli ultimi anni il tasso di spopolamento più elevato.

Paolo Bontempo da Il Mattino

La storia di Andreina, da Castelvetere in Val Fortore alla Sicilia: cittadinanza onoraria a Ravanusa per la 'suora pilota'

suora

RAVANUSA, AG –   Dal suo arrivo nel 1964 ai commenti su “Facebook” dopo la cittadinanza onoraria conferitale dal Sindaco di Ravanusa.“Sono ravanusana da sempre. Dove sta la novità?    E quel “mò” che la tradisce ancora.

–   Inverno 1964: l’arrivo a Ravanusa

Inverno 1964. Le cronache del tempo ci dicono che l’intera penisola è nella morsa della stagione più fredda degli ultimi vent’anni. Stazione Ferroviaria di Ravanusa-Campobello, dalla Toscana arriva a Ravanusa un’esile ragazza in tonaca nera della Congregazione “Suore Apostole del Sacro Cuore”. Infreddolita ma temperamento passionale come tutta la gente del sud. Ha appena trent’anni, fisico minuto quasi inghiottito dall’abito sacro che indossa e negli occhi chiari uno sguardo vivace e astuto. Un marcato accento campano che ostenta carattere intraprendente e decisionista e al tempo stesso materno e protettivo. Non è una delle tante che qui rimarrà per poco. La giovane Suora palesa subito l’intenzione di mettere radici in questa difficile realtà di provincia. A prescindere dai rapporti futuri che riuscirà ad avere con la gente del posto, è sicura che presto da educatrice si occuperà dei suoi figli. Di una buona parte di essi. E il tempo le darà ragione, per 50 anni più o meno. Ha preso “voti” per dedicare la sua vita a Dio mentre in lei predomina la consapevolezza che la vocazione è soprattutto per i bambini. Quella sparuta trent’enne di allora, arrivata con la littorina delle ferrovie in abito talare scuro, altri non è che Suor Andreina al secolo Maria Finelli.

Leggi tutto: La storia di Andreina, da Castelvetere in Val Fortore alla Sicilia: cittadinanza onoraria a...

Lieto Evento - Laurea Lina Forte in Medicina e Chirurgia

Lina Forte ha conseguito brillantemente la laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi del Molise

lina forte


La tesi, su un argomento di Endocrinologia, è stata un lavoro sperimentale dal titolo: "DEFICIT DI GH e TERAPIA CON rhGH - Dati rilevati tramite l'utilizzo del Registro degli assuntori del GH in Molise".
Questo ragguardevole traguardo (raggiunto all'età di 25 anni) è stato la conclusione di un percorso di studi sempre al meglio dei risultati scolastici, raggiunti con grande impegno e spirito di sacrificio. Congratulazioni alla neo dottoressa.

Leggi tutto: Lieto Evento - Laurea Lina Forte in Medicina e Chirurgia

Benevento

 

logo ridotto ombra

castelveteretv

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa cookie per il sito www.castelvetere.info

Che cosa sono i cookie - I cookies sono piccoli file di testo che si trovano nel tuo browser. Quando si accede a un sito web, un cookie viene inviato al tuo dispositivo tramite cui accedi al sito web, inviando informazioni al browser. I cookies sono molto comuni e sono utilizzati su numerosi siti web. Questo accade poichè i cookies permettono a chi gestisce il sito web di fare cose utili; per esempio, un cookie consente al gestore di un sito web di sapere se un dispositivo ha visitato il sito web in precedenza. In genere, la finalità dei cookies è migliorare il funzionamento del sito web e l’esperienza dell’utente nell’utilizzo dello stesso. Per ulteriori informazioni generali sui cookies vedere l’articolo di Wikipedia su cookie HTTP (https://it.wikipedia.org/wiki/Cookie)

Disattivazione Cookies - È possibile disattivare i cookies modificando le impostazioni del browser (ti consigliamo di vedere la guida del tuo browser per capire meglio come fare). Si ricorda comunque che disattivando i cookies si potrebbero disabilitare alcune funzionalità di questo e di molti altri siti web che andrai a visitate, infatti la disattivazione dei cookie di solito causa l’interruzione di alcune funzionalità e caratteristiche del sito. Pertanto si consiglia di non disattivare i cookie.

Tipologie di cookie e loro utilizzo - Nel sito www.castelvetere.info non vengono usati in nessun caso cookie di profilazione ossia quei cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione. Vengono invece usati cookie strettamente necessari e cookie di terze parti (di seguito descritti) che vengono inviati al vostro browser quando ci si connette.

Cookie strettamente necessari - Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di lavoro (chiuso il browser vengono cancellati).

Cookie di terze parti - Per alcune funzionalità di questo sito utilizziamo cookie forniti da terzi in particolare questo sito utilizza Google Analytics, che è uno dei software più diffusi per le analisi sul web. Questo ci permette di capire come viene utilizzato il sito e quindi ci consente di migliorare la tua esperienza . Questi cookie possono tracciare diversi elementi, ad esempio quanto tempo si spende sul sito e le pagine visitate in forma completamente anonima. Per ulteriori informazioni sui cookie di Google Analytics , vedere la pagina ufficiale di Google Analytics (https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/cookie-usage)

Ulteriori informazioni - Su questo sito vengono utilizzati anche i pulsanti dei diversi Social Media e/o plugin che consentono di collegarti ai social network in vari modi. Per queste funzioni di Facebook, Twitter, ecc... questi siti invieranno cookie attraverso il nostro portale. Questi verranno utilizzati per migliorare il profilo sul loro sito o contribuire ai dati in loro possesso per vari scopi indicati nelle rispettive politiche sulla privacy.